ANT+ vs Bluetooth Smart il Test

ant+vsbtNel precedente articolo abbiamo analizzato le caratteristiche  e le principali differenze che intercorrono tra il protocollo di comunicazione ANT+ e Bluetooth Smart. Per capirne meglio pregi e difetti, ho deciso di fare qualche piccolo test comparativo.

In particolare ho deciso di eseguire una sessione di allenamento multiplo, fatta sui, rulli in cui ho comparato tra di loro alcuni tipici rilevatori di misura con protocollo ANT+ con gli equivalenti in BT4.

test 1Per eseguire il test, ho utilizzato:

test 2

contapedalateSoftware su entrambe gli iPad: Wahoo Fitness

Pairing:

Sia per i dispositivi ant+ che per quelli BT4 il pairing avviene molto semplicemente. Per farlo, basta lanciare la app, ed andare nelle impostazioni. Il BT4, infatti non viene riconosciuto come un normale dispositivo Bluetooth, e quindi facendo una normale ricerca dei dispositivi BT non viene trovato, per funzionare ha bisogno delle API, del software (nel nostro caso app) che lo deve utilizzare.

test 3Test:

IPad 3 stato carica 44%
IPad 2 Stato Carica 43%

Durante tutta l’attività i dispositivi hanno funzionato correttamente non ho notato, nessun reset, o nessuna disconnessione.
Ho però notato che: il misuratore di velocità/cadenza in BT4 da valori un pò più “nervosi” con cambio di lettura quasi immediato rispetto ad ant+ che invece mi è sembrato mediare un po di più i dati.
Per il cardio frequenzimetro ho notato l’esatto contrario, una certa latenza di risposta in quello BT4 ed una risposta quasi immediata in ant+

Risultati:

TD P { margin-bottom: 0cm; }P { margin-bottom: 0.21cm; }

ANT+ BT 4
Tipo di attività: Bici
Data: 16/09/13 18:40
Sensori impiegati:Potenza,Velocità/cadenza,Freq. cardiacaDistanza totale: 26,65 kmDurata: 1:00:00
Tempo attivo: 1:00:00
Tempo in pausa: 00:00Freq. cardiaca media: 137 bpm
Freq. cardiaca max.: 161 bpm
Freq. cardiaca min.: 86 bpm
Calorie freq. cardiaca: 821 calVel. media bici: 26,65 km/h
Vel. max. bici: 35,77 km/h
Distanza velocità bici: 26,65 kmBike Cadence Avg: 92 rpm
Bike Cadence Max: 127 rpm
Tipo di attività: Bici
Data: 16/09/13 18:40
Sensori impiegati:Velocità/cadenza,Freq. cardiacaDistanza totale: 26,56 kmDurata: 1:00:00
Tempo attivo: 1:00:00
Tempo in pausa: 00:00Freq. cardiaca media: 140 bpm
Freq. cardiaca max.: 160 bpm
Freq. cardiaca min.: 87 bpm
Calorie freq. cardiaca: 814 calVel. media bici: 26,55 km/h
Vel. max. bici: 36,14 km/h
Distanza velocità bici: 26,56 kmBike Cadence Avg: 92 rpm
Bike Cadence Max: 157 rpm

Graficamente (in giallo i dati ant+ in rosso quelli BT4) notiamo pienamente la conferma di quanto visto durante l’allenamento:

infatti la fascia Cardio in BT4 ha fatto una media molto accurata dei dati cardiaci:

giallo ant_rosso bt4

mentre per la cadenza:

Cattura1e la velocità:

Cattura2

si nota solo una risposta lievemente più pronta dei sensori in BT4 (che di contro però hanno anche più errori di lettura).

batteria iPad 3 34% – 10% in un ora
batteria iPad 2 29% – 14% in un ora

In conclusione:

Gli accessori si equivalgono perfettamente tra loro, alla fine le leggere discrepanze nei valori min e max riportate sono dovuti a leggeri artefatti.
Molto interessante il FW a bordo della fascia Wahoo, che fa una media dei valori.
questo si vede chiaramente nel tratto centrale dell’allenamento in cui ho eseguito tre accelerazioni da 15″ alternate a pause di 15″.
Il consumo maggiore di batteria dell’iPad 2 credo sia più legato al sistema HW, che alla richiesta di consumo dovuta agli accessori BT4.
La scelta resta quindi legate alle singole esigenze dell’utente finale, che:

  • scegliendo accessori in BT4 si lascia aperto un intero mondo di app disponibili e quindi ad una serie di funzioni e di campi visualizzabili che nessun ciclocomputer al mondo può garantire. Certo in questo caso il grosso del costo è legato allo smartphone, che ormai viene sostituito, a differenza di qualsiasi ciclocomputer ogni due anni.
  • scegliendo accessori ANT+ si ha la garanzia di utilizzare gli accessori con una serie infinita di ciclocomputer appositamente studiati e dedicati allo scopo, nati per essere tenuti senza problemi sullo sterzo, e con un autonomia di batteria molto superiore.

In fine non possiamo dimenticare che le case produttrici di ciclocomputer, stanno iniziando a realizzare sempre più sistemi a doppia compatibilità ANT+ BT4, in grado di garantire la massima compatibilità agli accessori presenti sul mercato.

3 thoughts on “ANT+ vs Bluetooth Smart il Test

  1. Pingback: ANT+ vs Bluetooth Smart | Fat Cyclist for Cyclist with BMI >25

  2. Pingback: Wtek H2-S cardiofrequenzimetro ant+ | Fat Cyclist for Cyclist with BMI >25

  3. Pingback: [Consiglio/opinione/esperienze] cardiofrequenzimetro smartphone: bluetooth4 vs ant+ - Forum Triumphchepassione TCP

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...