ShockStop, quando il manubrio mette l’ammortizzatore…

Shockstop L’idea della ditta di Philadelphia: RedShift è tanto semplice quanto ingegnosa. Impedire i fastidi da vibrazione rendendo elastico (ammortizzato) il manubrio. A detta della ditta americana questo sistema riuscirebbe a ridurre i fastidi dovuti a buche ed asperità del manto stradale di almeno il 70% eliminando quasi del tutto quindi formicolii alle mani e dolori cervicali vari

combined-all-3-realigned-full-width

lo shockstop, questo il nome dato a questo nuovo attacco manubrio disponibile in due angolazioni +6 e 30 gradi, e di lunghezze variabili da 90 a 120 mm dovrebbe avere un peso di circa 240gr

graphic-specs-table

il costo non è ancora stato definito in quanto al momento è solo in pre ordine…

Maggiori info e dettagli qui

One thought on “ShockStop, quando il manubrio mette l’ammortizzatore…

  1. Interessante. Vorrei contattarti per delle delucidazioni sul power meter. Da quello che ho capito stai all’aquila. Io mi trovo in questa città, se puoi mandami una mail o un numero di telefono che magari ci sentiamo.
    Saluti
    Massimo

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...